Padiglione Colombia: Expo a tutta bi..odiversità!

#Paesi&Sostenibilità a EXPO 2015: padiglione Colombia, tanti microclimi, quanta biodiversità!

expo colombia

Il padiglione Colombia è un viaggio interattivo che coinvolge direttamente il visitatore con l’aiuto delle varie guide e dei video illustrativi, permettendo di entrare nel mondo colombiano. I video illustrano i differenti climi esistenti dovuti alla posizione del paese, essi non dipendono dalle stagioni ma dalle innumerevoli altitudini.

Padiglione Colombia: microclimi e biodiversità.

Ci immergiamo nel padiglione della Colombia e veniamo subito colpiti dall’ottima rappresentazione della realtà sudamericana, dove la variegata presenza di microclimi, rende molto interessante la visita. Partendo dal clima caldo fino ai 100 metri (slm), passando per le zone temperate e fredde di panamo, si giunge fino ai 5000 metri (Montagna Cristobal Colòn) e alle sue nevi perenni ben raffigurate nell’ultima sala del padiglione Colombia. Tra diversi microclimi e grandi altezze, non mancano per la Colombia i collegamenti con la sostenibilità, un legame che troviamo nelle risorse idriche rinnovabili, nello sfruttamento delle coltivazioni fino ai 2800 metri che non subendo variazioni climatiche si dimostrano già adattate al proprio habitat, come vale per la fauna: soprattutto farfalle, anfibi e rettili. La varietà e ricchezza di biodiversità è sicuramente il punto di forza del paese sudamericano e il padiglione riesce a dar bene l’idea allo spettatore.  

Padiglione Colombia: un’esperienza sensoriale.

L’impatto visivo, emozionale del padiglione Colombia è sicuramente tra i più attrattivi dell’EXPO. I visitatori possono respirare l’atmosfera colombiana grazie a queste proiezioni che mostrano i punti di forza dello Stato. Per l’agricoltura, il caffè la fa da padrone (fino ai 2000 m), ma si producono poi tantissime varietà di frutta e ortaggi. Con clima più freddo tanti sono i fiori come garofani e rose. Avvicinandosi alla conclusione del tour si nota l’area paramo, dove si mostra l’importanza dell’acqua e del suo sfruttamento come fonte di energia. A proposito di acqua, non scordiamoci il fiume più bello del mondo: il Cristales, un apoteosi di colori da lasciare mozzafiato. 

Padiglione Colombia: musica!

La Colombia però è soprattutto cultura e musica. L’ultimo passaggio del tour permette di ascoltare suoni e voci che pervadono la Colombia, paese ricco, variegato e sostenibile, che non vuole certo far dimenticare al visitatore la propria natura all’insegna della musica. In particolare si ricordano i Gaiteros della costa caraibica colombiana con la Cumbia, musica esportata in tutto il mondo. Ritmo che scorre nelle vene dei veri colombiani, un ritmo locale e ora globale..

 

 

Unisciti a Greenhold

A te la parola

commenti